Parigi mon amour

VIAGGIO DI MARTINA E JONATHAN

 

DATA: 31 GENNAIO – 4 FEBBRAIO 2012

PERNOTTAMENTO: HOTEL COMFORT INN BOULEVARD

COSA VEDERE A PARIGI

  • CHAMPS ELYSEES
  • ARCO DI TRIONFO
  • PIAZZA DELLA CONCORDIA
  • TORRE EIFFEL E CAMPO DI MARTE
  • QUARTIERE DEL MOULIN ROUGE
  • QUARTIERE DI MONTMARTRE
  • NOTRE DAME
  • MUSEO DEL LUOVRE
  • PERE LACHAISE

 

ECCO LA NOSTRA ESPERIENZA

Day 1 – 2

Bonjour Paris, città tanto romantica e tanto sognata. Questo viaggio per noi è davvero molto importante, perché è il nostro primo viaggio internazionale e segnerà la nostra voglia di non fermarsi mai. Abbiamo scelto questo periodo perché, oltre ad essere bassa stagione quindi più economica, è il nostro secondo anno da fidanzati, e dove festeggiarlo se non nella città dell’amore?

Sicuramente le temperature in questa stagione sono davvero rigide, tanto che abbiamo rischiato di visitare questa città sotto la neve, ma nonostante il freddo, siamo molto temerari. Con un volo Ryanair atterriamo nell’aeroporto di Beauvais, situato fuori città. Per arrivare in centro a Parigi ci sono, appena fuori dall’aeroporto, dei bus che circa in 1 ora vi porteranno a Porte Maillot, dove partono le linee metropolitane della città. Il biglietto del Pulmman si può acquistare direttamente nei Box o online. Arriviamo ormai a sera quindi ci dirigiamo subito all’hotel Confort Inn Boulevards, situato nelle vicinanze di Operà, uno dei teatri più famosi di Parigi. L’hotel è piccolo ma confortevole, ha tutto ciò che ci occorre, siamo viaggiatori dalle poche esigenze. Ceniamo in un bar sotto all’hotel e passeggiamo un po’ per le vie di quel quartiere.

Il freddo alla mattina è davvero molto forte, tante piccole lame sembrano schiaffeggiarti il viso, ma i panorami che ci offre sono sbalorditivi, il cielo è limpido e dai colori caldi e rende gli Champs Elysees un vero incanto. Visitiamo l’Arco di Trionfo e tramite un passaggio sotterraneo è possibile visitare il sito da sotto i suoi piedi.

Percorriamo a piedi tutti gli Champs Elysees per arrivare a Piazza della Concordia. Grandi monumenti ergono su questa grandissima piazza, un tempo usata per l’esecuzioni alla ghigliottina. Nel 1831 l’Egitto, concesse alla Francia uno dei suoi obelischi che ornavano l’ingresso del Palazzo di Tebe (Luxor). Il primo fu installato a “Place de la Concorde”, l’altro obelisco, è rimasto in Egitto, davanti all’ingresso del Tempio di Luxor, ed appartiene ufficialmente agli egiziani. La ruota panoramica, con la sua altezza di 70 metri, da la possibilità di osservare tutta Parigi dall’alto. Il costo del biglietto per la salita è di 10€. A colpirci maggiormente è la fontana, ispirata a quella della basilica di san Pietro a Roma.

Continuiamo a passeggiare, ogni via offre sempre una visuale diversa della città, nonostante sia inverno, Parigi sembra essere piena di vita.

Arriviamo a Campo di Marte e scattiamo qualche foto ai piedi della Torre Eiffel, simbolo parigino, tanto amata e nello stesso tempo tanto criticata. L’asparago di ferro, così chiamata un tempo dai cittadini, può davvero sembrare soltanto un ammasso di ferro alto, ma gli anni trascorsi, gli hanno dato notorietà e il giusto fascino. Fortunatamente un vantaggio di questa stagione, è l’afflusso basso dei turisti, riuscendo a salire sopra alla torre, senza fare nessuna fila, percorrendo gli interminabili 1792 scalini, che ci portano a visionare una Parigi a 360°. Un vero sogno! Non si può venire a Parigi la prima volta e non salire qui sopra, e se vorrete concedervelo, cenate al Ristorante 58, situato proprio sopra alla torre, vi sedurrà con il suo design chic e la sua cucina di alta qualità. Luminoso e romantico, il Ristorante 58 saprà avvolgervi in un’atmosfera elegante ed esclusiva, regalandovi un’indimenticabile vista sulla Ville Lumière.

Dopo aver pranzato in un bar vicino alla Tour Eiffel, prendiamo la metro e scendiamo nel quartiere a luci rosse, il Moulin Rouge. Percorriamo il viale e ci rendiamo subito conto di essere in un’altra realtà, ci troviamo di fronte a una strada piena zeppa di attività commerciali, che hanno ben poco dell’artistico, la maggior parte dei negozi infatti, sono dei sexy shop, tutti che portano al famoso teatro Moulin Rouge, ancora chiuso. La poca gente che passeggia, sembra essere fuggitiva, con addosso abiti stravaganti. Appare come un quartiere che dorme ancora e attende di vivere la notte. Sicuramente è una zona che non ha nulla a che fare con la Parigi romantica, è un quartiere a sé, ma una visita veloce, anche solo per vedere il teatro da fuori è consigliata.

Proseguiamo per il quartiere degli artisti Montartre, un quartiere completamente diverso dal precedente, dove si respira un’atmosfera ricca di ispirazione. Negozietti caratteristici e locali tipici parigini, si stagliano per le pittoresche vie del quartiere. Ma di artistico e pittoresco non c’è solo questo, ma ad animare le vie ci sono alcuni artisti di strada, che proveranno a convincervi a farvi un ritratto. Proseguendo si arriva ad una spettacolare vista, la Chiesa del Sacro Cuore. L’entrata nella chiesa è gratuita e all’interno è presente uno grande organo, bellissimi ornamenti lungo le pareti, colonne e finestre di vetro colorate.

Il sole ormai sta per tramontare e vogliamo goderci la vista di Parigi dal centro commerciale la Galerias Lafayette, un grande magazzino con articoli di altissima qualità, tantissimi brand di alta moda. Anche se non acquisterete nulla, una visita all’interno merita sicuramente, anche solo per ammirare gli inserti storici e la meravigliosa cupola multicolore al centro. Salendo sul terrazzo si può godere della fantastica vista della città, che lentamente si spegne, dando vita alla notte parigina.

Pagine: 1 2 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
VIAGGIA CON NOI! iscriviti alla nostra newsletter e ti invieremo gli aggiornamenti e consigli dei nostri Viaggi. Inoltre riceverai subito i codici sconto su alcuni Brand con cui collaboriamo
VIAGGIA CON NOI! iscriviti alla nostra newsletter e ti invieremo gli aggiornamenti e consigli dei nostri Viaggi. Inoltre riceverai subito i codici sconto su alcuni Brand con cui collaboriamo
error: Content is protected !!