La valigia perfetta

DI MARTINA E JONATHAN

COSA METTO IN VALIGIA?

Siete prossimi ad un viaggio e il giorno tanto atteso si sta avvicinando? Che sia una vacanza rilassante, una visita ad una città o viaggio in montagna, probabilmente a tutti è sorta un po’ di ansia pre partenza, sulla tipica domanda “che cosa porto in valigia con me?”.  Nonostante i tanti viaggi fatti, ogni volta abbiamo sempre scordato qualcosa a casa o abbiamo portato con noi roba che proprio non serviva, occupando del posto prezioso per altro. Con il tempo abbiamo però imparato che ciò che più serve è l’essenziale e in molti dei nostri viaggi brevi avevamo con noi solamente un bagaglio a mano, sapendoci adattare perfettamente alla situazione. Ma ritornando alla nostra domanda, come risolvere il dramma da preparazione valigia?

Il nostro segreto, che forse potrà sembrare banale, è che iniziamo a stilare un po’ di tempo prima una lista con l’occorrente. Ci prendiamo del tempo perché sicuramente nei giorni successivi vi verrà in mente di portare qualcosa che prima avevate scordato di annotare, oppure rileggendo la lista vi accorgerete, che probabilmente un oggetto non è poi così fondamentale. La lista servirà anche per il ritorno, per controllare che abbiate tutto con voi e non lasciate nulla all’hotel.

Fondamentale è dare le priorità, a biancheria e un paio di scarpe di ricambio. Sappiamo che vorremmo avere con noi l’intero guardaroba, avere le scarpe adatte per l’occasione che ci si presenta, ma purtroppo, a meno che non si voglia viaggiare con 5 valigie in mano, dobbiamo dare le giuste priorità al contesto.

Un buon modo per ridurre spazio, ma soprattutto per evitare lo stropicciarsi dei capi, è quello di arrotolare e non piegare. Questa tecnica fu spiegata da alcuni fashion blogger molti anni fa per far spazio nel proprio armadio, e da quel momento molti dei nostri capi sono disposti proprio così, adottando questa tecnica successivamente anche per la valigia.

Ciò che facciamo noi è quello di avere tutti i capi abbastanza simili tra loro in modo da poterli abbinare con più facilità, non rischiando di trovarci con pantaloni gialli e t-shirt viola; questo outfit probabilmente potrebbe essere l’ideale per un viaggio in Perù, ma per il resto del mondo, potrebbe risultare molto fuori luogo. In questa maniera potrete sfoggiare più combinazioni diverse, senza dover portare un gran numero di capi.

Portate con voi solo capi che possano realmente servirvi, di certo il costume da bagno non vi sarà utile per una vacanza in montagna in pieno inverno, le scarpe con il tacco non vi serviranno a meno che non sappiate di dover partecipare a qualche serata speciale. Questo non esclude il fatto di portare con se’ uno spolverino anche se doveste andare al mare, alla sera potrebbe fare un po’ freschetto.

Non scordatevi tutti i carica batterie per  il telefono e fotocamere, con la sua adeguata riduzione a presa. Informatevi prima quale attacco è dotato il Paese in cui andrete.

Qualunque sia la vostra destinazione, ricordatevi di lasciare sempre un po’ la valigia vuota, dando spazio a regali e acquisti fatti in loco, non si sa mai cosa si posa trovare nella nostra meta.

Scegli la tua Valigia su Amazon

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
VIAGGIA CON NOI! iscriviti alla nostra newsletter e ti invieremo gli aggiornamenti e consigli dei nostri Viaggi. Inoltre riceverai subito i codici sconto su alcuni Brand con cui collaboriamo
VIAGGIA CON NOI! iscriviti alla nostra newsletter e ti invieremo gli aggiornamenti e consigli dei nostri Viaggi. Inoltre riceverai subito i codici sconto su alcuni Brand con cui collaboriamo
error: Content is protected !!