Il meraviglioso mondo di Central Park

VIAGGIO DI MARTINA E JONATHAN

 

Come visitare il parco

Il parco è grande circa 3,41 km². Visitare l’intero parco probabilmente sarebbe servito molto più tempo, non vi raccomandiamola parte meridionale, dove ci sono le maggiori attrattive rispetto a quella settentrionale, più selvaggia. A Central park potrai visitarlo a piedi, o noleggiare una bicicletta o per chi ama fare esperienze maggiori, passeggiare a cavallo, grazie a delle escursioni organizzate.

Perché è così affascinante Central Park?

Immaginatevi questa grande metropoli, New York, con palazzi storici e moderni che si stagliano alti, strade, negozi, locali, luci al neon. In mezzo a questa giungla di cemento nasce un grande parco, anzi grandissimo parco verde, facendoti catapultare in un’altra dimensione. Appena metterai piede a Central Park dirai: “ma sono ancora a New York? E’ uno dei parchi cittadini più conosciuti al mondo, reso famoso anche dalle sue numerose comparse nei film e la sensazione da dentro è esattamente quella di essere in uno dei set cinematografici. Questo parco merita una buona attenzione, di seguito vi raccontiamo come abbiamo trascorso la nostra giornata a Central Park e nei dintorni.

Il nostro itinerario

  • giro nella punta meridionale del parco
  • museo MET
  • attraversamento parco
  • museo di storia naturale americano
  • tramonto all’interno del parco

-mattino-

Partiamo quindi dall’accesso  a sud in direzione est. Già dall’ingresso capiamo perché i newyorkesi lo chiamano il polmone verde della città, sembra, infatti di essere trasportati completamente in un altro luogo. Niente più rumori di clacson né di sirene d’auto della polizia, solo il cinguettio degli uccelli e il passo dei corridori che praticano jogging. Uno dei periodi migliori per visitarlo è senza dubbio l’autunno, in questa stagione la natura regala delle emozioni uniche, fondendo tra di loro le mille tonalità calde delle foglie e del prato. Inizialmente il parco si presentava come una grossa palude, ma dopo vari interventi dell’uomo ha assunto l’aspetto che si può vedere oggi, dando dimora a numerose specie di uccelli, laghi artificiali, parco giochi per bambini, prati utilizzati per sport e opere monumentali.

Le più importanti, sicuramente da visitare, sono Swedish Cottage Marionettecasetta svedese dove vengono svolte rappresentazioni teatrali basate su favole classiche,  il Belvedere Castle, il Bowe Bridge, un elegante ponte in ghisa che si estende per 18 metri, Bethesda Terrace e Fountain, una delle fontane più note al mondo, considerata il cuore di Central Park e non meno importante il The Loeb Boathouse, posto ideale per mangiare e noleggiare barche.

Il parco è ricco di viali alberati, tra i più conosciuti il The Mall, valorizzato da statue di personaggi importanti del passato. Tra le varie statue, troviamo nelle vicinanze la Statua di Balto, in onore al cane da slitta Siberian Husky realmente vissuto, che trasportò sul ghiaccio l’antitossina per seicento miglia. Da vedere la Statua di Alice nel Paese delle Meraviglie, quella di Hans Christian Andersen, e anche Central Park Zoo.

Camminiamo fino a raggiungere il MET, uno dei più grandi e importanti musei al mondo, merita sicuramente di essere visitato, potrete trovare ogni genere di arte e reperto risalenti all’antichità classica e all’antico Egitto. Inoltre possiede una notevole quantità di opere d’arte africane, asiatiche e islamiche. Per visitarlo tutto ci vorrebbe una giornata intera, abbiamo perciò preferito dedicarci solo alle aree che più ci interessavano, tra cui quella dell’antico Egitto.

-pomeriggio-

Dopo aver trascorso la mattinata al museo, ci ributtiamo nel “polmone verde”. All’interno è presente il lago artificiale più grande e famoso, Jacqueline Kennedy, luogo di interesse per i residenti, visto il percorso di jogging che si sviluppa tutto intorno. Nonostante il cielo continui ad essere grigio e cupo, proseguiamo fino ad arrivare ai campi da baseball e ci prendiamo una pausa per riposare un po’ su una panchina.

A metà pomeriggio ci dirigiamo in direzione ovest, al Museo di Storia Naturale Americana, avrete sicuramente presente il film “Una notte al museo”,  ecco, alcune delle stanze del museo vi faranno catapultare, con la memoria, al set del celebre film. Il museo è una delle istituzioni fondamentali per la scienza e la ricerca, ricca di collezioni riguardanti l’evoluzione della Terra, dalla nascita fino ai giorni nostri. Con il nostro City Pass abbiamo accesso al planetario Hayden Planetarium, una sfera grandissima, che riproduce una visione completa dell’universo, con galassie, stelle, costellazioni e nebulose. Davvero incantevole! Restare seduti su morbide poltrone a osservare il cielo e le stelle, è un’esperienza fantastica e rilassante. Continuiamo il tour di tutto il museo all’interno delle sale, selezionando le cose da vedere, sicuramente questo luogo è una delle tappe fondamentali per un tour a New York.

Usciamo ormai a sole calante dal museo e percorriamo qualche via dell’Upper West Side, incontrando un grazioso mercato dove vendono cibo biologico e di zona, ci fermiamo e compriamo a pochi dollari una nota limonata fresca molto deliziosa prima di terminare il giro nell’immenso spazio verde libero dagli alberi.

-tramonto-

Le nuvole finalmente hanno dato spazio al sole, giusto in tempo per gustarci il tramonto. Che spettacolo! Restiamo seduti sull’erba e intorno a noi gruppi di ragazzi giocano a palla, altri sono sdraiati a fare picnick mentre altri semplicemente restano, come noi, a guardare il sole che pian piano si nasconde dietro ai palazzi grigi che circondano il parco.

POTREBBE INTERESSARTI

Itinerario di 6 giorni a New York

I colori di Coney Island

Empire State Building o Top of the Rock?

Aldilà del ponte…Brooklyn

New York, Giungla di cemento dove i sogni diventano realtà

Shopping a New York

Le 10 foto migliori di New York

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
VIAGGIA CON NOI! iscriviti alla nostra newsletter e ti invieremo gli aggiornamenti e consigli dei nostri Viaggi. Inoltre riceverai subito i codici sconto su alcuni Brand con cui collaboriamo
VIAGGIA CON NOI! iscriviti alla nostra newsletter e ti invieremo gli aggiornamenti e consigli dei nostri Viaggi. Inoltre riceverai subito i codici sconto su alcuni Brand con cui collaboriamo
error: Content is protected !!