Viaggiare soli o in gruppo

Vi è mai capitato di porvi la domanda se fosse migliore viaggiare soli o con il vostro partner anziché con un gruppo di amici? Noi abbiamo avuto più occasioni di viaggiare in entrambi i modi, arrivando alla conclusione che amiamo viaggiare soli. Questo è certamente un pensiero soggettivo, ognuno di noi può preferire l’uno rispetto all’altro, imparando a viaggiare secondo le proprie esigenze. Ma vediamo insieme i pro e contro di entrambe le situazioni.

VIAGGIARE SOLI

Pro: Ognuno ha il proprio stile di viaggiare, le proprie abitudini, i propri ritmi e i propri obiettivi. Essere indipendenti significa gestire il tempo a proprio piacimento, senza dover aumentare o diminuire i ritmi durante un viaggio per assecondare le esigenze di altri. Viaggiare da soli inoltre ti permette di diventare più autonomo, fare talvolta quel passo in più, che spesso per colpa della timidezza non si fa. Viaggiare da soli è un ottimo modo per estraniare la propria quotidianità, catapultandosi in un’altro mondo che vi farà presto dimenticare di ciò che è rimasto a casa.

Contro: Molti viaggi o per lo più avventure sono belle se condivise, personalmente nei viaggi in gruppo fatti è stato divertente vivere la stessa avventura con amici che conoscevamo, aiutandosi a vicenda quando subentrava qualche difficoltà

VIAGGIARE IN GRUPPO

Pro: Oltre al punto sopra citato, viaggiare in gruppo è un buon modo per dimezzare le spese. Molti viaggi dove comprendevano viaggi in auto o noleggio auto, essendo stati con altre perone siamo riusciti a dividere la spesa, che non è da poco, trascorrendo il viaggio in compagnia.

Contro: Essendo composto da un gruppo di persone con stili e preferenze diverse occorre prendere decisioni in comune,rinunciando talvolta a qualche attività che ci sarebbe piaciuto fare, mentre ad altri no. Il consiglio che vi possiamo dare è quello di organizzare il viaggio con anticipo, pianificando insieme un itinerario delle cose che si vogliono e non vogliono fare, partendo così con un programma stabilito comunemente.

E voi? come preferite viaggiare? Siete dei lupi solitari o dei veri spiriti di gruppo? Fatecelo sapere scrivendoci, siamo davvero curiosi di sapere le vostre abitudini.

POTREBBE INTERESSARTI

6 modi per spendere meno viaggiando

Stress da ritorno dalle vacanze, come affrontarlo

La valigia perfetta

Info viaggiare con il cane

Quella continua sensazione di Wonderlust

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One Reply to “Viaggiare soli o in gruppo”

  1. Viaggiare in gruppo è senza dubbio più divertente anche se necessita di arrivare a compromessi su quello che si vuole fare e vedere, ma dopotutto si è li per divertirsi quindi ci sta di accontentare un po’ tutti. Se si è in compagnia poi è più facile superare una difficoltà che può andare dal perdersi durante il viaggio (cosa già successa…) al farsi capire in una qualsiasi lingua straniera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
VIAGGIA CON NOI! iscriviti alla nostra newsletter e ti invieremo gli aggiornamenti e consigli dei nostri Viaggi. Inoltre riceverai subito i codici sconto su alcuni Brand con cui collaboriamo
VIAGGIA CON NOI! iscriviti alla nostra newsletter e ti invieremo gli aggiornamenti e consigli dei nostri Viaggi. Inoltre riceverai subito i codici sconto su alcuni Brand con cui collaboriamo
error: Content is protected !!