Le specialità in Normandia

DI VALENTINA E VANNI

Dal nostro viaggio in Normandia, la parte culinaria è senza dubbio una delle caratteristiche che maggiormente ci ha colpiti. Regione ricca di specialità alimentari, tra cui il pesce, i formaggi, carne d’agnello e il calvados.  Ce n’è per tutti i gusti, dal pesce cucinato in moltissimi modi, da assaggiare in special modo le ostriche normanne, e la carne, specialmente quella d’agnello, allevati sui pré-salé, ovvero i pascoli salmastri in riva al mare, dal sapore unico. Nella regione di Rouen invece, la specialità sono la carne d’anatra. Abbiamo letteralmente adorato le cozze (moules), un piatto che spicca fra molti. Servite in piccole pentole con vari condimenti e a volte accompagnate dalle patatine fritte, le “Moules frites”. I condimenti tipici per le cozze sono a base di cipolla oppure semplicemente con un po’ aglio.

La Normandia non gode solo di un panorama gastronomico di pescato o di allevamento, ma tra i suoi ingredienti più famosi della cucina normanna, vi è il burro salato e i formaggi a pasta molle. Tutto ciò che è burro, panna, latte e formaggi va a comporre la maggior parte delle ricette normande. Sulla tavola appunto, non possono mancare i formaggi, e la Normandia vanta di una grandissima selezione, il Camembert, famoso in tutto il mondo, ma anche del Neufchâtel, dalla romantica forma a cuore.

La produzione dolciaria francese è incredibile, i dessert sono eccezionali, e noi, dal palato dolce, non abbiamo resistito alla tentazione di starci moltissimi dolci, dalle pasticcerie alle panetterie. Da provare i bourdelots o la teurgoule e per i palati raffinati il caramello d’Isigny o lo zucchero di mele di Rouen.

Un’altra delle moltissime specialità della Normandia è il sidro, ma no quello commerciale che tutti conoscono. Il vero sidro artigianale è in sostanza succo di mele fermentato, una bevanda da gustare fresca ottima d’estate. purtroppo noi non l’abbiamo assaggiato, ma senza dubbio sarà ottimo!

I vini del nord della Francia sono molto forti, dal gusto deciso e legnoso, durante il nostro viaggio non abbiamo avuto modo di bere molto, poiché le ore in auto erano parecchie e non ci è sembrato idoneo. Sicuramente farvi consigliare dal cameriere del ristorante,sarà un’ottima scelta.

Che dire in conclusione? La Normandia gode di un panorama gastronomico particolarmente gustoso, tutto da provare.

POTREBBE INTERESSARTI

Normandia, Terra di silenziosi paesaggi

 


Fatal error: Call to undefined function word_count() in /web/htdocs/www.loversintheworld.it/home/wp-content/themes/exchild/archive.php on line 37